lasciarsi ispirare

Una piccola raccolta di idee semplici e alla portata di tutti che possano ispirare la vostra fantasia, la voglia di cambiare e di rimescolare le vostre cose. Penso che ogni creazione sia la somma di cose viste e vissute, occhi allenati e menti aperte trovano ispirazione da tutto cio che incontrano nella loro vita. Di solito le mie  fonti d’isprazione sono la strada, le città, le persone, le atmosfere,e i viaggi. Adoro i mercatini di qualsiasi posto al mondo e di qualsiasi genere, trovo particolarmente affascinante pensare che un mobile ,un oggetto, un divano, un cappello, un vestito o un vaso, possano racchiudere un vissuto misterioso,facilmente mi lascio incuriosire e attirare dagli oggetti lasciando che siano loro a trovarmi e non io a cercarli. Colleziono ogni genere di cose belle anche se non hanno un utilizzo specifico, il bello trova sempre prima o poi il suo posto. Negli anni ho cambiato parecchie case e aiutato parecchi amici ad arredare le loro, mi sono resa conto che quando un oggetto o un mobile o una lampada o un quadro mi hanno ispirata, sono sempre riuscita a dargli una collocazione fisica e soprattutto a creare un’ambientazione. Nella vita reale sono un’agente immobiliare e di case ne vedo parecchie…devo dire che tutte quelle che mi colpiscono hanno la stessa matrice: sono personali e curate nei particolari. Il gusto, la ricercatezza, l’equilibrio e lo stile sono innati,gratuiti e fanno la differenza. Un ambiente dove stai bene nasce facilmente da queste attitudini. Quello che piu mi piace è creare dei piccoli angoli dandogli ambientazioni, mi piace cambiare spesso la disposizione dei mobili e mi piace che tutto si veda…anche in cucina!!!

cogliete la bellezza e il significato di ogni oggetto, poi trovategli un contesto adatto. in questo modo persino il piu umile e quotidiano degli elementi può subire una metamorfosi

un mio amico stava per buttare questo mobile (FOTO) …pazzo!..incredibilmente è della stessa lunghezza del lavandino in ceramica (che voi non vedete ma giuro c’è), si proprio il lavandino in ceramica della nonna. Nella vecchia casa l’avevo messo in verticale  con tutti i libri..ma guardandolo non ho potuto resistere è diventato una piattaia dove tengo le mie tazze preferite bicchieri e piatti. Mi piace svegliarmi la mattina, prepararmi il caffè e scegliere con “chi” iniziare la giornata. Anche le gabbiette sono una mia passione, mi fanno subito un po country side, vacanza, casale in provenza..sono versatili, leggere, divertenti, stanno bene ovunque..qui sono perfette con una lampadina luce tenue e molta atmosfera.

    diventate curatori del vostro stile personale